Piante, Orto e Giardino in Gennaio

Un mese freddo, ma la Natura non si ferma mai.

Scopriamo le tecniche da utilizzare.

In linea di massima, il clima di gennaio non consente lavori di particolare importanza in giardino anzi, se le temperature si aggirano intorno allo zero, è meglio starsene rinchiusi al calduccio a preservare la propria salute.

Ci sono comunque piante da coltivare sul nostro balcone che sfoggiano bellissimi fiori in questo mese: le Calendule, l’iberis, le Primule, le Camelie, le Gaultherie, le Pratoline, i Ranuncoli ecc.

Gran parte delle piante che popolano le aiuole in gennaio sono in riposo vegetativo.
In questo mese è meglio evitare qualsiasi tipo di potatura, le temperature sotto allo 0 potrebbero creare gravi danni alle piante.

Fondamentale però, se non è stato ancora già fatto, sono i trattamenti antiparassitari preventivi per le piante da frutto, sopratutto alle pesche, albicocche e susine. Utilizzate prodotti a base di Solfato di rame e eseguire una distribuzione accurata “ bagnando bene” ogni parte della pianta.

Se il terreno non è molto bagnato o gelato si possono mettere a dimora le nuove piante da frutto, arbusti a foglia caduca e alberi ad alto fusto.
Nell’orto, se il terreno non è preso di mira dalle gelate possiamo piantare spinaci, aglio e cipolle.